Shop Mobile More Submit  Join Login

Sabato 4 aprile 2015, dalle 14.30 a Niscemi (CL)
MANIFESTAZIONE NAZIONALE
per dire NO AL MUOS e ad ogni guerra


le due parabole del MUOS della US Navy a Niscemi - Foto dal sito nomuos.info


Nonostante tutte le menzogne mediatiche, le denunce, le multe, le minacce, avevamo ragione.
Il TAR lo conferma e la procura adesso ordina di apporre i sigilli: il MUOS non è solo dannoso.
Il MUOS di Niscemi è abusivo!!!

Fa pensare però come questo provvedimento, tanto atteso, arrivi 3 giorni prima della manifestazione nazionale.
Un altro tentativo vigliacco di "smantellare" la mobilitazione?
Due anni fa, l'8 agosto il presidente della regione sicilia Rosario Crocetta tentò di smobilitare i cittadini, con finte revoche approvate un giorno prima della manifestazione nazionale. Nonostante ciò oltre 15 mila cittadini si sono ritrovati, ancora una volta, a Niscemi per dire No al MUOS.
La situazione oggi è diversa, i sigilli seguono una decisione difficile da cancellare, ma viste le nuove minacce ministeriali e d'oltre oceano non può e non deve calare l'attenzione.

Per questo l'appuntamento è per tutti questo sabato 4 aprile dalle 14.30 in corteo a Niscemi!!!

Festeggiamo insieme la seconda grande vittoria e ribadiamo insieme che il No MUOS continua finché l'ultima parabola non sarà smantellata e finché l'ultimo dei manifestanti denunciati non sarà prosciolto.

Torniamo ad avere il coraggio di far sentire la nostra voce, sul web così come nella vita reale con chi vive accanto a noi, ed anche a quei signori lì dentro: questa è terra nostra!!! Yankee Go Home!!!


Clicchiamo MI PIACE e CONDIVIAMO su:
www.facebook.com/Coordinamento…
e
twitter.com/no_muos

DIAMO UN SENSO A STI MINCHIA DI Facebook e Twitter!!!


NO MUOS, NO TAV, NO GRANDI NAVI, NO DALMOLIN, NO TAP, NO TRIV
quando un NO vuol dire SI alla vita, al progresso responsabile, al futuro sostenibile!!!


More info: nomuos.info/




:flaguk:
Sicily is actually under military attack. We are protesting against MUOS - the Ultra High Frequency Satellite system developed for the United States Department of Defense which is going to be built near Niscemi, a little town in southern Sicily. The MUOS system is a weapon, dangerous for health because of its high frequency waves and, above all, the MUOS in Niscemi is completely unauthorized, illegal. Thus invite you all to join our protest against MUOS and against war.

Help us to spread the news, Like and Share on
www.facebook.com/Coordinamento…
and
twitter.com/no_muos

Give Facebook and Twitter a meaning!






le due parabole del MUOS della US Navy a Niscemi - Foto dal sito nomuos.info

Questa è terra nostra! Ed è pure in riserva naturale, i veri fuorilegge sono la base e gli occupanti d'oltreoceano! Un grazie di cuore a chi si è impegnato in questi anni,
la lotta contro il MUOS continua!!!


:flaguk:
This island is ours. We are not illegal. MUOS and army base in Niscemi is illegal, because it's built inside a natural reserve without any authorization. Thank you all supporting this campaign during these years. The opposition to MUOS continues!!!
Stanno per iniziare le perforazioni in mare a largo di Ragusa della nuova piattaforma Edison Vega B.
Poi sarà l'ora di Trapani, Marsala e Licata .
Se come me non ci stai, scrivi a Rosario Crocetta e al sindaco Ammatuna che "IL MARE NUN SI SPURTUSA".

SCRIVI A
Presidente Regione Sicilia: segreteriagabinetto@regione.sicilia.it
Comune di Pozzallo: www.comune.pozzallo.rg.it/scri…





"In campagna elettorale, tutti ecologisti. Una volta al potere, tutti cambiano idea. Crocetta è scomparso... E il petrolio? Ma quale petrolio! Sarà estratto del bitume..." Continua a leggere su: www.corrierediragusa.it/artico…


_______
No Triv e No Muos, storie di ordinaria democrazia!!!

_______
La campagna del 2012 di Greenpeace Italia: www.greenpeace.org/italy/appel…
L'appello di Ficarra e Picone - pagina ufficiale  youtu.be/aLJ9uvNfL9Y
COVER RELOADED 3


Contest a premi per disegnatori esordienti





Prende il via il nuovo appuntamento con il contest Cover Reloaded, che giunge quest’anno alla sua terza edizione. Dopo il grande successo delle prime due, incentrate sulla rivisitazione delle copertine di Zagor e Dylan Dog, tocca adesso allo storico personaggio fantascientifico della Sergio Bonelli Editore:Nathan Never!

La sfida per gli aspiranti disegnatori di fumetti è quella di reinterpretare la cover di un albo già pubblicato senza però limitarsi a una mera copia di quella già edita. Un buon modo per studiare le dinamiche editoriali che stanno dietro la presentazione di un albo in edicola o in libreria. Dietro ad ogni copertina c’è infatti uno studio accurato della serie e della storia da pubblicare, che deve essere presentata senza svelare troppo, cercando di dare risalto a una scena chiave o che invogli il potenziale acquirente con una scena dinamica, epica, solenne o elegantemente illustrata.

Rispetto alla scorsa edizione i premi sono ancora più ricchi, grazie agli ormai consueti sponsor di indiscutibile prestigio come: la Winsor & Newton, leader mondiale di prodotti per artisti, e la CArt Gallery di Roma, celebre galleria specializzata in mostre e vendita di opere legate al mondo del fumetto. Da quest’anno inoltre si aggiunge al gruppo anche la Scuola del Fumetto di Milano, che mette in palio gratuitamente uno dei loro corsi tenuti da docenti professionisti.



Questi i premi da assegnare:

1° classificato: articoli professionali della Winsor & Newton del valore di 400 Euro + frequentazione gratuita a un corso a scelta della Scuola del Fumetto di Milano e Palermo

2° classificato: articoli professionali della Winsor & Newton del valore di 300 Euro

3° classificato: articoli professionali della Winsor & Newton di 230 Euro

Ai primi 3 classificati verrà offerta la possibilità di esporre proprie opere presso la prestigiosa CArt Gallery di Roma in contemporanea a una mostra fumettistica di livello

Possibilità per i vincitori di esporre presso i locali della scuola di Fumetto di Milano e di Palermo


La giuria? Giudicate voi…

Roberto De Angelis (disegnatore e copertinista di Nathan Never)
Max Bertolini (disegnatore e copertinista di Nathan Never)
Glauco Guardigli (sceneggiatore di Nathan Never e curatore della serie)
Forum ZTN (promotore del contest)
Angelo Pavone (docente Scuola del fumetto di Catania e fondatore rivista Fumetti al cubo)
Giuseppe Calzolari (direttore Scuola del Fumetto di Milano)






E’ ammesso l’utilizzo di qualsiasi tecnica di disegno e pittorica,  anche PC o tavolette grafiche. L’elaborato dovrà contenere anche il titolo della storia, il logo del personaggio e dovrà essere a colori. La colorazione della cover dovrà essere sempre a cura dello stesso disegnatore.

Clicca qui per compilare il modulo di iscrizione

L’opera in concorso dovrà pervenire entro le ore 23:59 del 24/05/2014. I vincitori saranno nominati durante la tre giorni di Etna Comics il 6-7-8 giugno prossimi. Regolamento completo su cover-reloaded.weebly.com/rego…

La partecipazione è gratuita!


Segui tutte le novità del contest su www.facebook.com/cover.reloaded

E allora, non hai ancora iniziato a realizzare la tua cover?




Grazie a: :iconsilviadimauro:
Ricapitolando...

1) NEL MONDO, in Ucraina i governissimi delle finanza mondiale riescono a far cadere un governo e proprio quando stanno per assaporare l'avvenuta rivoluzione degli equilibri (alias accordi) economici a favore del capitalismo in bancarotta USA, ecco che gli antidemocratici e cattivissimi Russi intervengono con una mossa degna dei migliori giocatori di RISIKO: dal Medio Oriente siriano spostano la bandierina in Ucraina, o per meglio dire in Crimea. Solo da lì, infatti, puoi tenere per le palle due continenti (Europa e Asia) con un territorio solo.
In siciliano si direbbe "Uocchiu Vivu...". Traducendo in "Risikese" sarebbe qualcosa della serie: guarda che non giochi solo e capii il tuo Obiettivo, adesso o torni a giocare coi dadi e smetti di muoverti sottobanco, oppure scopriamo Carte e Jolly e fidati che i dadi non smetteranno di girare per un bel pò - e nessuno sa come va a finire.

2) IN ITALIA, il nuovo governissimo responsabilissimo italiano del Sindaco-Segretario-Premier (chiaramente cresciuto col proverbio "fai una cosa alla volta e falla bene") si spende davvero tanto. Dopo 2 stagioni difficili in cui con lacrime e sangue abbiamo finalmente svenduto tutto (o quasi) il patrimonio pubblico rimanente (in barba a ogni referendum) per salvare il patrimonio privato (vedi alla voce "Fuga di capitali", "Evasione" e "Istituti bancari"), adesso è il momento di eliminare il Senato. E sì, la nomination va all'organo a fondamento della stabilità della nostra Repubblica (ancora lo è "Repubblica", sulla carta) e nato apposta per distribuire il potere esecutivo su due organi (Camera e Senato) e scongiurare derive autoritarie, passate da nemmeno tanto tempo... nel frattempo il garante supremo della costituzione (vedi alla voce "Presidente della Repubblica") pensa bene di ridare l'incarico all'ennesimo Presidente del Consiglio non eletto e di fuggire in visita in Albania balbettando riguardo la Crimea...
Come dire, stracciamo la carta costituzionale e "scurdammoce 'o passato".

3) IN SICILIA, il governissimo del rivoluzionarissimo Crucietta si spende per far scomparire le Provincie, per istituire due uniche macro aree metropolitane (Palermo e Catania) libere di succhiare risorse dai territori annessi e, ciliegina sul cannolicchio, una costellazione infinita di Consorzi di comuni, una struttura di cui non sono chiare né competenze né risorse. Una cosa però è ben chiara: togliamo 9 enti per lasciare il posto a decine di strutture in cui poter piazzare a tinchité amici, amichetti e fedelissimi.
Insomma, un rilancio che neanche il peggior Lombardo (Attilio o comunque quello da uniforme carceraria bianca e nera, ndr).

4) A L'AQUILA, il governissimo comunale tace, quello nazionale (s)parla. Il tecnicissimo Trifuoggi porta così tanta pace da acquietare gli scandali (passati, presenti e futuri) della giunta comunale e persino la mancanza di fondi per la ricostruzione post-sisma. Così tanta pace che un sabato ti ritrovi il compagnone Franceschini a passeggio per L'Aquila. C'è da ammetterlo, dall'ex premier, ora neo ministro del governo dei responsabilissimi ci si aspettava un bel tocco di responsabilità ferrarese, un bel  "se la fadiga la valca al gust, mola la figa e dat al lambrusc"  (magari "montepulcian d'abruz" anziché "lambrusc", giusto per l'occasione) o l'evergreen "piutost che gnent, l'è mei piutost" .
E invece gnent, s'è abbandonato anche lui in preda a deliri mistici*: il solo "ricostruiremo in 5 anni" gli varrebbe un tapiro suppostabile, se non fosse che ormai  qui il carnevale dura più di Rio  e quindi ogni scherzo...

* troppa ispirazione sti venti dal Gran Sasso, suggerirei verifiche sulla reale composizione chimica del manto nevoso...

5) A NISCEMI, il governissimo italiano attraverso la questura fino all'ultimo dichiara illegale la  manifestazione nazionale No Muos perché presenta  rischi per l'incolumità di persone e della Riserva naturale Sughereta di Niscemi. Le  46 antenne NTRF, le 3 mega parabole del MUOS e 1.500.000 metri quadri di base militare USA in piena riserva no . Quest'ultimi sono anzi da tutelare e presidiare con centinaia di forze dell'ordine in tenuta antisommossa, chiamate a manganellare per bene qualunque blackblock.
Nonostante queste intimidazioni e le storiche offese Cruciettiane, nonché il silenzio pressoché totale degli organi di disinformazione, il 1 marzo ben  6.000 liberi cittadini si ritrovano a Niscemi a manifestare, sotto la pioggia, contro il MUOStro.
Il No Muos c'è e va avanti così come più a Nord il  NO TAV, sotto processo e con le prime condanne di stato,  dritti alla vittoria .

Nel frattempo la Merkel si lamenta perché non riesce a spacciare in Russia tonnellate di suini alimentati a OGM, Putin rilancia a Obama "tu premio nobel, perché io no?",  Ligabue vince la Coppa del Nonno a Sanremo e il Palermo è primo in B mentre il Catania è ultimo in A.

E mi chiedo:
MA CHE MINCHIA STIAMO ASPETTANDO PER DARCI UNA MOSSA?

Catania escluso, quello sta bene lì dov'è...

Vostro,
Ligavox

P.S. (a tutti gli automobilisti diretti verso il Nord - Africa)
Non ho potuto verificare di persona ma fonti governative hanno assicurato che da capodanno 2014 avremmo potuto finalmente *sfrecciare sulla SA-RC*. A Pasqua vi farò sapere se è risorta qualcosa a sud di Eboli, ma se intanto avete notizie al riguardo commentate di seguito.

La seconda parabola del MUOS l'han tirata su
e oggi almeno cento persone sono accorse a Niscemi (CL) da tutta Sicilia, circondate da un esercito di poliziotti.
Due manifestanti si sono incatenati al cancello della base USA in piena riserva naturale.
Nessuno ne parla, loro chiedono il nostro aiuto.

Facciamo sentire un po' la vicinanza a sti poveri Cristi che si immolano per difendere la propria terra da speculazioni mafiose, se non fisicamente almeno spargendo la voce!

Clicchiamo MI PIACE e CONDIVIAMO su:
www.facebook.com/Coordinamento…
e
twitter.com/no_muos

DIAMO UN SENSO A STI MINCHIA DI Facebook e Twitter!!!


NO MUOS, NO TAV, NO GRANDI NAVI, NO DALMOLIN,
quando un NO vuol dire SI alla vita, al progresso responsabile, al futuro sostenibile!!!

le due parabole del MUOS della US Navy a Niscemi - Foto dal sito nomuos.info


More info:
nomuos.info/




:flaguk:
Sicily is actually under military attack. Italian police forces are contrasting NO MUOS activists, which are protesting against MUOS - the Ultra High Frequency Satellite system developed for the United States Department of Defense which is going to be built near Niscemi, a little town in southern Sicily.

Help us to spread the news through Like and Share on
www.facebook.com/Coordinamento…
and
twitter.com/no_muos

Give Facebook and Twitter a meaning!





LAST NEWS:
grazie al silenzio complice di tanti, il MUOS è completato.



Questa è terra nostra! Ed è pure in riserva naturale, i veri fuorilegge sono la base e gli occupanti d'oltreoceano! Un grazie di cuore a chi si è impegnato in questi anni,
la lotta contro il MUOS continua!!!


:flaguk:
The MUOS in Niscemi is ready (as you can see in the previous video). Thank you all supporting this campaign during these years. The opposition to MUOS continues!!!

Regole BLOG Rules

Il Blog č aperto.
Quindi ogni membro puň condividere una notizia o mandare un argomento giudicato di interesse per tutta la comunitá e, tranne se spam e vilipendi vari, vederlo pubblicato.
I non siculi devono rispettare le regole loro dedicati per le submissions: REGOLAMENTO DI SICILIANART

Solo una accortezza: scrivere responsabilmente! :peace:



:flaguk: English

This Blog is open.
This imply all members can submit a new entry (No spam, No violence) that would be interesting for the whole community.
However foreign members must respect their dedicated rules for submissions: SICILIANART COMMUNITY RULES

We just recommend you to write responsibly! :peace:

Recent Journal Entries

Ti Vitti!

recent visitors
You're not here because you're not logged in
  • :iconorajio-kun:
    Orajio-Kun - Members
    Visited here Jan 31, 2017, 12:51:05 PM
    Hasn't contributed yet
  • :iconchlorofilla:
    chlorofilla - Members
    Visited here Nov 26, 2016, 1:08:18 PM
    Hasn't contributed yet
  • :iconpring0:
    Pring0
    Visited here Sep 22, 2016, 7:58:36 AM
    Isn't a member
  • :iconbonwiresculpture:
    BonwireSculpture - Members
    Visited here May 19, 2015, 1:02:12 AM
    Submitted a deviation on May 27th, 2015
  • :iconstreincorp:
    streincorp - Members
    Visited here Aug 6, 2014, 7:11:49 AM
    Submitted a deviation on August 5th, 2014